la storia - associazione italiana pastori russi,AIPR

A.I.P.R.
per la tutela del cane da pastore del Caucaso e del cane da pastore dell'Asia Centrale
A.I.P.R.
Associazione Italiana Pastori Russi
Associazione Italiana Pastori Russi
Vai ai contenuti

BREVE CENNO STORICO

Si pensa che il pastore del Caucaso (CSD) sia una razza che tragga le sueorigini dagli antichi cani del Caucaso. La razza è diffusa nei territori che si estendono dalla catena del Caucaso alle regioni
delle steppe della Russia del Sud. L’evoluzione della razza non fu soltanto il risultato di una selezione naturale ma fu anche influenzata dai popoli che abitarono la Regione del Caucaso. Storicamente i Cani da pastore del Caucaso venivano usati per la guardia e per tenere al sicuro le mandrie, le greggi e le abitazioni dai selvatici e dai predatori. La prima citazione di un grosso molossoide usato dall’armata dello Zar dell’Armenia Tigran II risale al primo secolo a.C. Il lavoro di selezione sulla razza iniziò nell’ USSR nel 1920, e nel processo di selezione vennero curate qualità irrinunciabili come potenza fisica, fiducia in se stessi, mancanza di paura, udito finissimo, buona vista, e un fitto mantello impermeabile.
Tutte queste qualità, così come la resistenza, permettono di usare il Pastore del Caucaso in tutte le condizioni climatiche, comprese le più inclementi.
Telefono: (+ 39) 330430729
Fax: 0874871491
aipr@libero.it

Via Iconicella 61,
86029 Trivento (CB)
Torna ai contenuti